giovedì 4 ottobre 2012

TORTA AL CIOCCOLATO FONDENTE

INGREDIENTI

250 g di cioccolato fondente
100 g di burro
5 uova
100 g di zucchero
1 cucchiaio di rum
1 cucchiaino di cacao amaro
2 cucchiai rasi di farina
burro e farina per lo stampo
zucchero a velo
trucioli di cioccolato per decorare

Spezzettare grossolanamente il cioccolato, tagliare il burro a pezzetti e fondere il tutto a bagnomaria, con la tecnica a secco, a fuoco molto basso.
Rompere le uova in due capaci ciotole, separando i tuorli dagli albumi.
Unire ai tuorli lo zucchero ed il rum e sbatterli con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.
Unire il cacao setacciato e mescolare finché non è perfettamente amalgamato. Allo stesso modo unire la farina.
Incorporare poco alla volta il cioccolato fuso, mescolando con un cucchiaio di legno, fino ad amalgamarlo completamente. Alla fine il composto risulterà particolarmente duro: è normale.
Sciacquare accuratamente la frusta elettrica e montare gli albumi a neve.
Unire gli albumi montati a neve all’impasto a cucchiaiate, amalgamandoli molto delicatamente con il cucchiaio di legno, facendo molta attenzione ad utilizzare l’utensile sempre nello stesso senso, per non compromettere la buona riuscita dell’impasto.
Imburrare uno stampo da 20-22 cm, infarinarlo, soffiare via le eccedenze e versarvi dentro l’impasto.
Cuocere in forno preriscaldato a 180° per 35-40 minuti circa. La torta è ben cotta quando la superficie risulta lucida e cosparsa di crepe. Appena ritirata dal forno tenderà a sgonfiarsi: è normale. La bontà di questa torta è proprio la croccantezza esterna in contrasto con la morbidezza dell'interno.
Sformare quando la torta è tiepida, cospargerla con zucchero a velo e decorare con trucioli di cioccolato.

Nessun commento:

Posta un commento